NOTIZIARIO

Decolla il primo volo Dallas-Roma, Arcobelli (CGIE): “Ora il Texas è più vicino all’Italia”
di ItaliaChiamaItalia -  sabato 06 maggio 2017 - All’inaugurazione è stato invitato a prendere la parola il  Cons. CGIE in USA Vincenzo Arcobelli, che ha seguito e sostenuto fortemente l’iniziativa da più di 17 anni, il quale dopo aver ringraziato il Vice Presidente dell’Hub per AA Joe Taney, Bob Wirick del dipartimento affari internazionali, il management di DFW Airport con tutti i loro collaboratori ed assistenti, per aver organizzato lo straordinario evento e per la cortese ospitalità, ha voluto sottolineare come la comunità italo americana del Texas, oggi qui presente con i suoi rappresentanti dei Comites, delle Associazioni, cosi come con la presenza del Console Generale d`Italia a Houston Elena Sgarbi ed il Comandante della RAMI, abbia sostenuto questa iniziativa.

CASA ITALIA A TORONTO, LA MISSIVA DI CARLO CONSIGLIO
Toronto 29 aprile 2017 - "C’è qualcosa di nuovo oggi nel sole anzi di antico; io sono altrove……. Per me che ho chiaro lo scenario che va profilandosi contro la Comunità Italiana di Toronto, il Pascoli credo sintetizzi il percorso obbligato che quella parte sana della comunità dovrà intraprendere. Mi riferisco al progetto di vendere l’edificio del Consolato e le aree di pertinenza per realizzare un mega edificio di non so quanti piani concretizzando una permuta con un costruttore che per puro caso mi richiama alla memoria lo stesso Pascoli, progetto che ha tutori e sponsor tra i soliti “signorsi”, per ottenere in cambio locali da destinare a sedi degli organismi di rappresentanza del Governo italiano in Toronto e un gruzzolo di milioni da inviare a Roma..."

NOMINA NEO DELEGATO CTIM A MIAMI: MICHELE MERLO
 Il CTIM Nord America conferma la sua presenza e crescita nell'ambito delle attività a beneficio di quelle tematiche riguardanti gli italiani all'estero.
 Sono particolarmente felice per la nomina di Delegato a Miami in Florida di Michele Merlo, imprenditore nel settore della ristorazione, di origine veneta, impegnato come rappresentante eletto nel Comites della Circoscrizione Consolare di Miami.
 Il Neo Delegato Michele Merlo sarà coadiuvato per lo stato della Florida da altri due componenti del CTIM nella zona di Palm beach, da Vince de Caria (di origini calabresi) e dalla D.ssa Lilla D'Ottavi (di origini laziali).
 Molte le idee inerenti attività socio culturali che verranno presentate, a livello di partecipazione e a nuove iniziative .
 A tutti i componenti la delegazione CTIM Miami e Florida rivolgo le più vive congratulazioni .
Vincenzo Arcobelli
Coordinatore CTIM NordAmerica
twitter@VinceArcobelli

SALA DELLA FARNESINA INTITOLATA A TREMAGLIA: PASSA LA MOZIONE DEI CONSIGLIERI CTIM AL CGIE
 31 marzo 2017 - La proposta avanzata dai consiglieri del Ctim al Cgie, Arcobelli, Sangalli, Ciofi, per intitolare una sala del Ministero degli esteri alla figura del Ministro Mirko Tremaglia, è passata oggi a maggioranza. Si tratta di un passaggio formale che legittima quello straordinario impegno profuso dal Ministro per gli Italiani nel mondo e fondatore del Ctim.
 “Oggi è un giorno di festa – commenta il Segretario Generale del Ctim, on. Roberto Menia – il lavoro dei nostri consiglieri al Cgie è stato limpido ed efficace. E si inserisce nel solco del rispetto assoluto per una figura che, con il tricolore scolpito nel cuore, ha scelto di dedicarsi anima e corpo ai connazionali che hanno lasciato l’Italia”.

DA HOUSTON A BORBONA PER DONARE UN AUTOCARRO: LA SOLIDARIETA’ DEL CTIM PER IL TERREMOTO
 29 marzo 2017 - Da Houston a Borbona con un autocarro 4×4 chiavi in mano. Il Ctim Houston, in collaborazione con la Concessionaria Piaggio Motoplus di Rieti-Roma-Viterbo, su suggerimento Consigliere del Cgie Carlo Ciofi, ha donato al Comune di Borbona un veicolo commerciale.
 Per questa ragione il comandante Vincenzo Arcobelli, coordinatore del Ctim Nord America e consigliere del Cgie, si è incaricato personalmente di raccogliere fondi ad hoc, in occasione dell’evento “Italy Matters For Texas”. Grazie allo sforzo di numerose associazioni che operano nella circoscrizione consolare di Houston (come Ctim, Csna, Saat, Siciliani In Texas, Italy Chamber Of Commerce Of Texas) è stato possibile ottenere la somma che in seguito è servita per l’acquisto. Numerosi Chef di successo dell’area metropolitana di Dallas in Texas hanno messo a disposizione le proprie specialità culinarie per la manifestazione.

XII CONFERENZA DEI RICERCATORI ITALIANI NEL MONDO:
IL MESSAGGIO DI ARCOBELLI
27 marzo 2017 - “Cari Connazionali, Cari partecipanti alla XII edizione della conferenza dei ricercatori italiani nel mondo, desidero rivolgere il saluto ed il benvenuto più caloroso a Houston. Per motivi istituzionali di rappresentanza, dovrò partecipare all’Assemblea Plenaria del CGIE che si svolgerà a Roma. Anche se non potrò essere presente per celebrare assieme a Voi una giornata di italianità vi sarò vicino, come sempre. Questa XII edizione coincide con il 60mo anniversario della firma dei Trattati di Roma. Ho appreso con entusiasmo per i numerosi messaggi di riconoscimento ed apprezzamento arrivati per questa occasione dalle più alte cariche dello Stato Italiano, a cominciare dal Presidente della Repubblica e dal Presidente Senato, da prestigiose Autorità Istituzionali, Politiche, Accademiche, con i saluti rivolti a tutti i ricercatori che risiedono e che sono in missione all’estero.

ALLA 12MA CONFERENZA DEGLI ITALIANI NEL MONDO IL MESSAGGIO DI MATTARELLA
24 marzo 2017 - La XII Conferenza degli Italiani nel mondo si terrà il 25 marzo 2017 nell’auditorio del Consolato Italiano di Houston, Texas, ed è onorata di aver ricevuto un riconoscimento ufficiale dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Nel suo messaggio il Presidente afferma:
“La Conferenza si è affermata negli anni come un importante momento di incontro della comunità scientifica, e come espressione di un qualificato contributo italiano nei diversi ambiti della ricerca. Anche quest’anno il programma dei vostri lavori è di grande interesse e sono certo che consentirà di far conoscere meglio l’impegno e i traguardi raggiunti dai nostri studiosi, oltre che di rendere sempre più apprezzata la presenza italiana nelle università e nella società Americana in particolare”.
OPPORTUNITÀ PER GLI STUDENTI DI ORIGINI ITALIANE CHE RISIEDONO ALL' ESTERO!
Cari Connazionali,
   la MIB School Management di Trieste in collaborazione con l`ICE e con il patriocinio del MAECI, ha messo a disposizione il Bando "Origini Italia" per l`Anno 2017.
Gli studenti avranno la possibilita` di conoscere la terra di origine e al tempo stesso durante il corso si favoriranno incontri per possibili e future collaborazioni con le imprese italiane che hanno interesse ad esportare all`estero.
   L'iscrizione al corso è gratuita e gli organizzatori assicurano ai partecipanti la copertura dei costi di viaggio, alloggio e vitto per tutto il periodo del corso stesso, la cui durata è di 4 mesi (dal 21 agosto al 1° dicembre 2017).
Requisiti per partecipare sono: discendenza da famiglie di emigrati italiani nel mondo; residenza fuori dall’Italia età 25-35 anni (al 31 marzo 2017); buona conoscenza dell'inglese (minimo B2), laurea (sono possibili limitate eccezioni); esperienza professionale; motivazione personale.
   Tutte le informazioni relativi al corso – insieme ai moduli per l'iscrizione online - sono reperibili sul sito sotto 
   La domanda di presentazione si potra` presentare entro e non oltre il  31 Marzo 2017.
   Cordialmente
   Vincenzo Arcobelli
   Cons.CGIE in USA
   twitter@VinceArcobelli

Link Con le Informazioni dettagliate: Origini Italia



SCOMPARE ITALIA TREMAGLIA, IL CORDOGLIO DEL CTIM
E’ scomparsa, a pochi giorni dal 90esimo compleanno, Italia Caruzzi Tremaglia, moglie del Ministro degli Italiani all’estero e fondatore del Ctim. Da tempo ammalata, era nata il 21 febbraio del 1927 ad Attimis, in provincia di Udine. Il Consiglio Direttivo del Ctim, assieme all’intera comunità del Ctim sparsa nei cinque continenti, si stringe attorno alla famiglia per la grave perdita.
“Dopo anni di sofferenze si ricongiunge al suo Mirko – osserva il Segretario Generale del Ctim, on. Roberto Menia – nella consapevolezza che aver vissuto accanto ad un uomo di cotanto spessore, umano e professionale, è stato certamente un grande privilegio. L’importanza di una compagna di vita è straordinaria, a maggior ragione per uomini dalla personalità alta e intensa come il Ministro Tremaglia. Alla famiglia va l’abbraccio dell’intera comunità del Ctim, certi che da lassù potranno ritrovare anche l’amato Marzio”.
Le esequie si terranno mercoledì 15 febbraio 2017 alle ore 10 a Bergamo presso la Chiesa “Il Tempio Votivo” di via Statuto.


IL CTIM PER IL GIORNO DEL RICORDO
   13 febbraio 2014 - A 10 anni dalla sua istituzione come Giorno del Ricordo in memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata, il 10 febbraio si sono svolte in tutta Italia cerimonie e iniziative.
   Il Comitato Tricolore per gli Italiani nel Mondo ha partecipato a svariate Manifestazioni, con tutti i Dirigenti della Segreteria Generale di Roma, portando un forte contributo alle stesse.
   L’On. Roberto Menia, Segretario Generale del CTIM e primo firmatario della Legge istitutiva (n.92 del 30 marzo 2004), ha prima preso parte alla solenne cerimonia a Trieste, presso la Foiba di Basovizza, ove ha ricordato come 10 anni prima fosse stato presente il Ministro Mirko Tremaglia che aveva promosso in quell’occasione il 1° Convegno mondiale degli Esuli dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia, una 3 giorni in cui si fecero arrivare a Trieste, da tutto il Mondo, esuli che testimoniarono la loro storia e il loro amor di Patria.
   Nel pomeriggio dello stesso 10 febbraio a Roma, è stato presentato il libro “Foibe ed Esodo. L’Italia negata” di Carla Isabella Elena Cace, presso Palazzo Ferraioli in Piazza Colonna a Roma di fronte ad una platea numerosa.
   Molto commovente l’intervento di Menia molto applaudito e intervistato da media di tutto il mondo.
In serata lo stesso Menia ha partecipato al Concerto Solenne del Ricordo, promosso dalla Regione Lazio presso la Basilica di Sant’Andrea della Valle, con Autorità Nazionali e Regionali. Il Segretario Generale del CTIM ha aperto la serata con un intervento molto toccante in cui ha ribadito che la Legge sul Giorno del Ricordo è la sua più bella vittoria politica che ha dedicato alla sua famiglia, alla comunità degli esuli e all’Italia tutta.

DALLAS, IL CTIM AL SEMINARIO DELL’OSIA, ARCOBELLI: “FACCIAMO SQUADRA PER IL COLUMBUS DAY”

   12 febbraio 2017 - Si è tenuto a Dallas il convegno nazionale della Organizzazione Italo americana dell’Ordine dei Figli d’Italia (Osia), che quest’anno ha scelto il Texas come sede dell’incontro alla presenza del presidente Dan Longo assieme al comitato esecutivo, ai rappresentanti di ogni stato degli USA e delle varie commissioni. Tra i punti fondamentali la relazione annuale del Consiglio supremo di giustizia – (Concil Supreme Justice) – che, guidato da Kevin Caira, contiene informazioni su tutto il lavoro svolto nel 2016 in merito alla protezione dei diritti degli italo americani: ovvero provvedimenti contro gli stereotipi negativi, azioni contro la cancellazione del Columbus Day, petizioni e lettere.

MENIA A INTELLIGONEWS: “VI RACCONTO IL MIO IMPEGNO PER LE LEGGE SULLE FOIBE”

   10 febbraio 2017 - Pubblichiamo l’intervista al Segretario Generale del Ctim, on. Roberto Menia, apparsa oggi sul magazine Intelligonews. (in foto l’on. Menia a Trieste in occasione del seminario dell’Unione Istriani con Gianfranco Fini,  Massimiliano Lacota, Benedetto Della Vedova, Roberto Antonione e Milos Budin)
   Il Giorno del ricordo è una solennità civile nazionale italiana, celebrata il 10 febbraio di ogni anno, istituita con la legge 30 marzo 2004 n. 92 che vuole conservare e rinnovare “la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”. Al Giorno del ricordo è associato il rilascio di una medaglia commemorativa destinata ai parenti delle persone soppresse e infoibate in Istria, a Fiume, in Dalmazia o nelle province dell’attuale confine orientale dall’8 settembre 1943 al 10 febbraio 1947. Sono esclusi dal riconoscimento coloro che sono stati uccisi mentre facevano volontariamente parte di formazioni non a servizio dell’Italia.
VITTIME DEL TERREMOTO, ANCHE IL CTIM PER LA CENA DI BENEFICIENZA A HOUSTON

   22 gennaio 2017 - “Italy matters for Texas”. E’il motto con cui il Comites di Houston, insieme alla Confederazione dei Siciliani in Nord America, al Ctim e alla Sicilian American Association Texas, ha promosso una cena benefica per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni colpite dal terremoto del Centro Italia. La cena si terrà il prossimo 26 gennaio dalle 18.00 alla Knights of Columbus Hall (2280 Springlake Road – Farmers Branch, Texas).
   Ospiti dall’Opera on TapNorth Texas, i cantanti Marsha Anderson e Ron Montgomery, il finalist della trasmissione “America`s Got Talent” Paul Solos “the VOICE of Sinatra”, e Pino Marelli da Detroit.
   Tra l’altro la serata coinvolgerà i 10 migliori chef italiani di Dallas come Antonio Avona, Vince Indelicato, Luciano Salvadore, Sal Gisellu, Daniele Puleo, Tommaso Lestingi, Cristian Manganaro, Gianni Piras, Ugo & Vincent Ginatta.
   Alla cena parteciperanno il Console generale a Houston Elena Sgarbi, il Consigliere Cgie Vincenzo Arcobelli, il Presidente del Comites Valter Della Nebbia e autorità locali.


ARCHIVIO
2016 - 2015 - 2014 -
2013 - 2012 - 2011 - 2010 - 2009

2008 - 2007 - 2006 - 2005 - 2004
 top   


Un augurio dall'Onorevole
Mirko Tremaglia per il 
portale internet CTIM USA
Congratulazioni all'organizzazione statunitense. Ringrazio di cuore i componenti della Delegazione per la collaborazione e la disponibilità e, augurando a tutti buon lavoro, l'occasione mi è gradita per inviare i più cordiali saluti,
Mirko Tremaglia - 10 dicembre 2004
























ARCHIVIO






TREMAGLIA
RICORDA...



Pubblicazioni e periodici


Emittenti Radio e TV


Pagina Giovani e Sport






 

 à è ì ò ù é